Due nuovi flussometri Flowise

Due nuovi flussometri Flowise

Cornaredo (MI), 03.11.20 – Flowise presenta due nuovi flussometri per acqua di raffreddamento – Serie 1M e Serie 2 – che vanno a completare la ricca gamma dei misuratori di flusso salita ora a 5 differenti proposte.

Serie 1M è un flussometro monoblocco in 2 moduli, a 4 e 6 vie o zone dello stampo, destinato alle vasche di raffreddamento degli estrusori con collettore di mandata, regolazione flusso con valvole in ottone e misurazione della portata dell’acqua. È “gemello” del serie 1R che però, a differenza del nuovo flussometro, serve a regolare e misurare l’acqua di ritorno. Per le sue caratteristiche funzionali e di forma, il Serie 1M è perfettamente adattabile agli estrusori Battenfeld-Cincinnati.

Il flussometro Serie 2 per il raffreddamento dell’acqua negli stampi ad iniezione, da 1 a 6 vie con doppio collettore mandata e ritorno, rappresenta un’evoluzione del primo modello Flowise del 2008 modificato e attualizzato nel design, nella grafica e dotato di attacchi idraulici allo stampo posteriori.

I due nuovi prodotti servono a misurare la temperatura e la portata dell’acqua e sono dotati di differenti galleggianti intercambiabili in PVC, alluminio anodizzato od ottone a seconda della portata del fluido.

Entrambi sono realizzati a partire da un monoblocco di plexiglass® (pmma) spessore 50 mm lavorato meccanicamente per evitare perdite d’acqua o deformazioni termiche che possono verificarsi con i flussometri assemblati da singoli pezzi stampati. La scelta del plexiglass® deriva dalla sua capacità di coniugare funzionalità ed estetica anche nei componenti industriali come i flussometri.

Come tutti i flussometri Flowise, anche Serie 1M e Serie 2 sono testati a 20 Bar senza perdite d’acqua e certificati, manuntenibili con un apposito cleaner, durevoli, resistenti e personalizzabili secondo la logica OEM sulla base delle specifiche richieste dei costruttori di macchine.

Download pdf file comunicato stampa

Gabriele Sala – Ufficio stampa Flowise
gabriele.sala@flowise.it
Tel. 349.0837807

Flussometri in PMMA

Flussometri in PMMA: funzionalità ed estetica

Cornaredo (MI), 23.10.19 – I flussometri sviluppati da Flowise per l’acqua di raffreddamento e altri fluidi destinati alle macchine per lo stampaggio a iniezione di materie plastiche, sono disponibili nelle versioni con doppio collettore idraulico e controllo della temperatura dell’acqua, con collettore singolo e “mini” per le presse di ridotto tonnellaggio.

I singoli moduli, dotati di galleggianti realizzati in differenti materiali e facilmente sostituibili, misurano da 1 a 6 vie e sono assemblabili tra loro per aumentare i controlli di portata di acqua e temperatura fino a oltre 24 zone dello stampo.

I flussometri Flowise sono realizzati a partire da un monoblocco in PMMA con spessore di 60 mm lavorato meccanicamente per evitare perdite d’acqua e deformazioni. La scelta di questo materiale versatile e trasparente più del vetro, che da sempre stimola l’interesse e la creatività di famosi designer e brand, consente di coniugare in questi componenti industriali funzionalità ed estetica.

Facilità di pulizia e di manutenzione, lunga durata operativa e design realizzato secondo la logica OEM (Original Equipment Manuìfacturer) e quindi personalizzabile sulle specifiche richieste dei costruttori di macchine, completano le caratteristiche di questi flussometri testati per resistere a una pressione di esercizio di 20 bar.

Download pdf file comunicato stampa

Gabriele Sala – Ufficio stampa Flowise
gabriele.sala@flowise.it
Tel. 349.0837807

Flowise espone MecSpe di Parma

Innovazione e praticità, collettori Flowise al MECSPE di Parma

Cornaredo (MI), 12.04.19 – Flowise è stata tra i protagonisti di MECSPE, fiera internazionale delle tecnologie per l’innovazione e punto di riferimento per l’industria manifatturiera 4.0.

Organizzata a Parma dal 28 al 30 marzo, la diciottesima edizione di MECSPE ha registrato oltre 56.000 visitatori e 2.355 aziende espositrici nei 12 saloni tematici, confermandosi punto di incontro sinergico tra innovazioni tecnologiche e le diverse filiere industriali.

L’innovazione è proprio uno dei principali driver dei collettori idraulici Flowise presenti nel salone Eurostampi di MECSPE, dedicato ai fornitori della filiera di trasformazione delle materie plastiche e della gomma, presso lo stand della Sverital spa in virtù di una collaborazione che dura da anni.

I collettori Flowise rappresentano una soluzione estremamente pratica per la distribuzione dell’acqua di raffreddamento a stampi con numerose cavità o nell’utilizzo di termoregolatori per temperature fino a 120°. In alluminio anticorodal con spessore 20 mm ed anodizzati nei colori blu e rosso, garantiscono resistenza senza tralasciare l’aspetto estetico.

Flowise ha studiato un sistema pratico e veloce di installazione e manutenzione per i suoi collettori, apprezzato dai diversi visitatori dello stand espositivo. Denominato no Teflon, questa tecnologia innovativa è costituita da codolo in ottone e ghiera con guarnizioni in Nbr o Viton a cui si possono abbinare valvole a sfera a passaggio totale o valvole di regolazione per un flusso parzializzato.

I distributori idraulici Flowise sono inoltre personalizzabili sulla base di specifiche richieste di costruttori di macchine per numero di connessioni, dimensioni o materiale.

“MECSPE è ormai una fiera che abbraccia l’industria manifatturiera a 360° – dichiara Luca Casazza, titolare di Flowise – e il salone dedicato a materie plastiche e stampaggio è solo una parte dell’offerta espositiva. Il bilancio della partecipazione di Flowise a MECSPE è sicuramente più che positivo, grazie anche alla collaborazione con un partner qualificato come Sverital al cui interno opera una rete di professionisti d’esperienza tra agenti nazionali e product manager”.

Download pdf file comunicato stampa

Gabriele Sala – Ufficio stampa Flowise
gabriele.sala@flowise.it
Tel. 349.0837807

Flowise partecipa al red dot design award

Flussometri Flowise: estetica, design personalizzato e rispetto per l’ambiente

Cornaredo (MI), 14.11.18 – Con il Serie 5, moderno flussometro per acqua di raffreddamento destinato a macchine per lo stampaggio della plastica, Flowise (www.flowise.it) concorre nella categoria “Product Design” del Red Dot Award 2019 (www.red-dot.org).  Il Premio, nato nel 1955, rappresenta uno dei più importanti riconoscimenti di design per progettisti e produttori provenienti da tutto il mondo; i prodotti vincitori vengono annualmente premiati attraverso una cerimonia ufficiale ed esposti al Red Dot Design Museum di Essen, in Germania.

I flussometri Flowise sono gli unici in commercio realizzati a partire dalla lavorazione meccanica di un monoblocco in plexiglass® (PMMA), materiale che consente di coniugare funzionalità ed estetica anche nei componenti industriali.

Dall’arredamento all’illuminotecnica, dalle creazioni di design agli accessori di moda, il plexiglass, grazie alla sua eleganza, leggerezza e resistenza, ha da sempre stimolato l’interesse e la creatività di molti designer e di famosi brand. Trasparente più del vetro e versatile come la plastica, questo materiale ha riscritto le regole del design industriale, diventandone assoluto protagonista. Basti pensare alle creazioni di designer del calibro di Ross Lovegrove, Karim Rashid, Joe Colombo, ai lampadari Artemide o della collezione Brilli (di Jacopo Foggini), ai tavoli Zanotta o alle posate dei F.lli Guzzini, solo per citare alcuni esempi.

L’attenzione all’estetica del flussometro Serie 5 Flowise passa anche attraverso il suo design innovativo studiato secondo la logica di OEM (Original Equipment Machine). È personalizzabile in base alle specifiche richieste grafiche dei costruttori di macchine nelle quali il componente si integra perfettamente dal punto di vista cromatico in quanto accessorio originale del costruttore.

Non solo estetica, design made in Italy e funzionalità, Flowise è anche impegnata nella sostenibilità ambientale.
In questi giorni, grazie ad un finanziamento dell’UE di oltre 6,5 milioni di euro, è partito il progetto di ricerca europeo MMAtwo che coinvolge 13 partner nello sviluppo di tecnologie e processi per il riciclo chimico di rifiuti post-consumo a base di PMMA.

Flowise è in linea con questa importante iniziativa attraverso una particolare attenzione al riciclo e ai principi di economia circolare. Gli sfridi di lavorazione dei flussometri vengono recuperati e rigenerati per produrre nuove lastre di plexiglass che mantengono le proprietà intrinseche del PMMA, attraverso la collaborazione con un’azienda italiana specializzata nel riciclo a impatto zero di questo polimero.

Download pdf file comunicato stampa

Gabriele Sala – Ufficio stampa Flowise
gabriele.sala@flowise.it
Tel. 3490837807

Flowise compie 10 anni

Innovazione nei componenti di raffreddamento per lo stampaggio delle plastiche: Flowise compie 10 anni

Cornaredo (MI), 17.07.18 – Flowise nasce 10 anni fa a Cornaredo (MI) dall’idea di due giovani fratelli milanesi, Luca e Fabrizio Casazza, spinti dalla voglia di offrire al mercato dello stampaggio materie plastiche dei prodotti innovativi e dinamici.

Flowise (www.flowise.it) produce una nuova serie di flussometri per acqua di raffreddamento o altri fluidi destinati a macchine per lo stampaggio della plastica a iniezione, pressofusione, soffiaggio, termoformatura. Propone una gamma completa che include modelli con doppio collettore idraulico di mandata e ritorno più il controllo della temperatura dell’acqua, con collettore singolo e anche “Mini”, studiati appositamente per presse di piccolo tonnellaggio.

La scelta costruttiva è quella del telaio monoblocco di plexiglass® spessore 60 mm lavorato meccanicamente per evitare perdite d’acqua e deformazioni presenti invece nei flussometri assemblati da singoli pezzi stampati.

I moduli così realizzati vanno da 1 a 6 vie o zone dello stampo e sono assemblabili tra loro grazie ad un sistema di componibilità che consente di creare modelli da 7 a 24 zone di controllo e portata dell’acqua.

In ciascun modulo è possibile sostituire il galleggiante, realizzato in materiali diversi (PVC, alluminio e ottone), in funzione di 4 range di portata misurata che arriva fino a 25 litri/minuto.

Un altro aspetto molto importante per questi componenti è certamente la loro resistenza, direttamente collegata al tema della sicurezza in uso. Tutti i flussometri sono testati per resistere ad una pressione d’esercizio di 20 bar prima di essere commercializzati.

Facilità nella pulizia e nella manutenzione, durata in opera e design studiato secondo la logica OEM (Original Equipment Manufacturer), quindi personalizzabile sulla base delle specifiche richieste dei costruttori di macchine, completano le performance di efficienza e innovazione di questi flussometri.

Flowise propone inoltre dei collettori (manifold) sempre per acqua di raffreddamento in alluminio anticorodal spessore 20 mm ed anodizzati nei colori blu e rosso: la loro installazione è veloce grazie al sistema denominato “no teflon (codolo con guarnizioni specifiche)”, forniti a scelta con valvole a sfera, di regolazione, mini-sfer o attacchi rapidi e completi di tutti gli accessori.

Una seria problematica legata all’acqua di raffreddamento è la proliferazione di ruggine, calcare alghe, batteri. Flowise realizza anche sistemi filtranti (www.flowise-filtrazione.it) in grado di trattenere questi elementi nocivi al fine di migliorare la qualità dell’acqua utilizzata nel sistema.

In occasione del PLAST 2018, presso lo stand della Sverital Spa, Flowise ha potuto festeggiare con i tanti visitatori i primi 10 anni di attività e contestualmente presentare al pubblico i suoi prodotti,  già scelti da importanti costruttori di macchine sia italiani che stranieri.

Download pdf file comunicato stampa

Gabriele Sala – Ufficio stampa Flowise
gabriele_sala@libero.it
Tel. 349.0837807

Add to cart
Open chat